Cenni Storici

⚓️ Sei in :»»Cenni Storici
Cenni Storici 2017-03-30T16:37:30+00:00

Atto-Costitutivo_ANMI_RosolinaL’Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Rosolina trova fondamento ed ispirazione dallo statuto dell’Associazione Nazionale  che nelle sue prime righe indica:

“ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINAI D’ITALIA  (ANMI)  è una associazione apolitica e senza fini di lucro, cui aderiscono liberamente coloro che sono appartenuti o appartengono senza distinzione di grado, alla Marina Militare italiana e intendono onorare e servire in ogni tempo la Patria. Il Gruppo  svolge attività con fini di aggregazione, promozione, sviluppo delle iniziative e informazione sulla cultura marinara e, in generale, di educazione civica e rispetto dell’ambiente, con particolare riferimento al mare. A tal fine, il Gruppo organizza a Rosolina incontri ricreativi tra i soci, conviviali, convegni sulla vita marinara o sulle problematiche dell’attività ittica o dello stato dell’ecosistema marino, collaborando anche con gli istituti scolastici locali in progetti che vertano sui temi della salvaguardia dell’ambiente in particolare marino o sulla valorizzazione della Patria Italiana”.

Il gruppo di Rosolina è stato fondato nel Dicembre 1978 da un gruppo di giovani marinai che avevano prestato il servizio presso l’Arma della  Marina Militare, chi solamente il servizio di leva (inizialmente di tre anni poi di due) chi come combattente nella seconda guerra mondiale.

L’idea di costituire il Gruppo di Rosolina si sviluppò a seguito della partecipazione di alcuni giovani marinai aggregati al gruppo di Porto Viro (allora Contarina) al raduno nazionale del’ A.N.M.I  che si tenne nella città di Bologna il 02 ottobre del 1977; tra questi ricordiamo: Lagotto Alessandro (Bunsi), Marangon Adriano (Joanina), Grossato Ottavio, Ferro Danilo (Tota), Crivellari Gino (Bragadin), Donà Giuseppe (Puisajo) Marangon Orazio (Masenin) e Donà Palmiro (Pevaro).

Al ritorno da quell’adunata e spinti dall’orgoglio di avere un gruppo locale vennero organizzate alcune riunioni  presso i bar  di Rosolina e frazioni.

Il Tan Tan fu tale che alla prima riunione ufficiale avvenuta presso il locale dancing “La Lucciola” a Volto di Rosolina il 07 dicembre del 1977 si presentarono 65 marinai che diedero così corpo all’Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo di Rosolina (RO) alla presenza del Delegato Regionale.

Il primo Presidente della Associazione, dal 1978 al 1986, è stato il Sig. Lagotto Alessandro, classe 1922, combattente che prestò servizio nell’Incrociatore Garibaldi che in accoppiata con l’Incrociatore Duca d’Aosta scortavano la Corazzata Roma durante la seconda guerra mondiale.

I momenti più significativi che la nostra storia ci tramanda ed il cui ricordo ci riempi di orgoglio sono:

La realizzazione del Monumento all’Uomo del Mare, collocato nella centralissima piazza Albertin e realizzato dall’artista Donà Sante nel 1983.

All’inaugurazione avvenuta  il 08/05/1983 alla presenza del Presidente Nazionale Amm. Camillo CUZZI, del Delegato regionale Cav. Uff. C.C. Giuseppe FABRELLO e autorità Civili, Militari e Religiose locali, intervenirono  oltre tremila marinai in rappresentanza dei Gruppi ANMI di tutto il Veneto.

Nel 1985 inaugurazione e possesso dell’attuale sede, messaci a disposizione gratuita dai proprietari. Persone che da sempre condividono i Nostri valori.

Nel 1997, 11 maggio, Raduno Regionale dei Gruppi ANMI a Rosolina per l’intitolazione ed inaugurazione della “Via Marinai d’Italia”, presenti Autorità Civili, Militari e Religiose locali, nonché il Presidente Nazionale ANMI Amm. Sq. Manlio TUGNOLI ed il Delegato Regionale Ca. Uff. C.C. Giuseppe FABRELLO.

Nell’occasione dell’assemblea generale dei Soci nell’ottobre del 2006, faceva visita al gruppo il Presidente Nazionale Amm. Sq. Silverio TITTA.

Nel maggio del 2008, in concomitanza con il 30° anniversario della costituzione del Gruppo di Rosolina e dopo 25 anni dalla realizzazione del monumento all’ “UOMO del MARE” venne organizzato il raduno regionale dei Gruppi ANMI, presenziarono il sodalizio il Presidente Nazionale Amm. Sq. Paolo PAGNOTELLA, il Consigliere nazionale Avv. Paolo MELE ed il Delegato regionale Cav. Uff. C.C. Giuseppe FABRELLO.

Nel dicembre del 2008, in occasione della festività si Santa Barbara, patrona della Marina Militare, è stata festeggiata la ricorrenza del centenario dall’istituzione della Capitaneria di Porto di Chioggia e delle delegazioni Porto Levante e Pila. Parteciparono a tale evento Il Contrammiraglio Stefano VIGNANI C,te Divisione Marittima Capitanerie di Porto VENEZIA, il C.F. (CP) Franco MALTESE, C.te Capitaneria di porto di Chioggia, il Delegato regionale cav. Uff. C.C. Giuseppe FABRELLO, i Sindaci di Rosolina, Porto Viro, Porto Tolle e Chioggia, tutti i gli Ufficiali, Sottufficiali e marinai della C.P. di Chioggia.

Nel maggio del 2011 si è tenuto il raduno regionale dei 21  gruppi ANMI del Veneto Orientale nel corso del quale è stato ricordato lo scomparso Presidente Ottavio GROSSATO, mancato improvvisamente l’anno precedente.

Nel novembre del 2013 venne organizzata, in occasione del 70^ anniversario dall’affondamento della Corazzata “ROMA” fu un’occasione commovente per ricordare la memoria di quanti perirono compresi i nostri due concittadini: Giuseppe FALCONI ed Emilio POLELLO.

Il gruppo, periodicamente partecipa ai raduni delle associazioni del territorio veneto, ai raduni nazionali e organizza e partecipa a visite presso località che ricordano ed evocano momenti tragici ed epici della gloriosa stori della Marina Militare Italiana.

Vengono organizzate visite presso basi ed unità navali della Marina Militare, a Livorno e a La Spezia, con uscite in mare a bordo delle navi visitate, oltre ad attività socio-culturali e/o ludiche rivolte alla popolazione locale.

Dal 2012 il Gruppo collabora con l’Istituto Comprensivo di Loreo – Scuola Secondaria di Rosolina ed è impegnato in attività culturali volte alla conoscenza del mare e degli uomini che nel mare lavorano oltre che richiami a momenti storici dell’Italia.

Sono state organizzate per le scolaresche visite alla Capitaneria di Porto di Chioggia, all’Arsenale di Venezia, nel 2014 (centenario della I° Guerra Mondiale” una visita al Sacrario di Asiago (VI) e sul monte Ortigara, assistiti dal Gruppo Alpini di Marostica; infine, quest’anno 2016, una visita all’isola di San Lazzaro degli Armeni ed alla Scuola “F. Morosini” nell’isola di Sant’Elena.

Sempre con la Scuola Secondaria di Rosolina, il gruppo ANMI, dal 2014, mette a disposizione una borsa di studio per il premio di lettura organizzato e gestito delle insegnanti dell’Istituto medesimo, oltre a donazioni di libri alla biblioteca scolastica.

Il gruppo, oltre alle attività occasionali sopra indicate, settimanalmente svolge l’attività sociale attraverso la sua sede accogliendo soci e simpatizzanti in riunioni serali ove si discute delle problematiche e degli eventi della società italiana, ma anche si gioca la classica “partita a briscola” e si ricordano momenti vissuti del passato più o meno recente.

Annualmente si partecipa alle manifestazioni solenni pubbliche: del 25 Aprile (festa della Liberazione), il 02 Giugno (festa della Repubblica), il 10 Giugno (festa della Marina Militare), del 4 Novembre (festa delle Forze Armate) e non ultimo la festa della patrona dei Marinai S. Barbara il 4 Dicembre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: